preload
Feb 04

This video was embedded using the YouTuber plugin by Roy Tanck. Adobe Flash Player is required to view the video.

In occasione dei cinquant’anni dalla costruzione del quartiere di Italia ‘61 a Torino, sorto per celebrare il centenario dell’Unità d’Italia ’61, e per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia, alla Biblioteca Nazionale di Torino è stata allestita la mostra collettiva Cinquant’anni di Italia ‘61. Ricordi xilografici, curata da Giovanna Barbero con il patrocinio del Ministero dei Beni culturali e della Regione Piemonte.

I cento anni dalla nascita dello stato unitario e la nascita del quartiere “Italia ’61” furono un evento sensazionale che fecero di questo luogo uno dei simboli del capoluogo piemontese. Oggi 11 artisti si confrontano dando vita ad una mostra di opere ispirate a quel periodo e a quell’evento.
Nelle sale della Biblioteca sono esposte le xilografie di Giovanni Bonardi, Francesco Casorati, Mariella Crosio, Guido Navaretti, Ugo Nespolo, Laura Rossi, Gianfranco Schialvino, Giacomo Soffiantino, Elio Torrieri, Gianni Verna e Elisabetta Viarengo.
Di ogni artista sono esposte tre opere realizzate con tecnica xilografica, dedicate all’importante avvenimento che mostrò il volto innovativo di Torino a tutta Italia. Interessante è scoprire come gli undici maestri, tutti piemontesi, interpretano con le loro opere quel preciso momento storico attraverso la loro memoria e le loro modalità espressive con caratteristiche peculiari; appartenendo infatti a generazioni differenti questi artisti, oggi tutti maestri affermati, lasciano trasparire le sensazioni di chi al tempo era ragazzo, adulto o bambino.

Biblioteca Nazionale Universitaria
piazza Carlo Alberto, 3 – Torino
Lun-ven dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, al sabato dalle 10 alle 13
Ingresso libero

Taggato con: