preload
nov 21



This video was embedded using the YouTuber plugin by Roy Tanck. Adobe Flash Player is required to view the video.

Dal 21 a 30 Novembre, a Torino, sono “Tutti puzzle per il cioccolato”!
Dolcezza e gusto si danno appuntamento a Torino! Dal 21 al 30 Novembre torna Cioccolatò, il grande Festival dedicato al cioccolato made in Italy ed internazionale con un particolare focus sulla tradizione artigianale della cioccolateria piemontese. Tutti puzzle per il cioccolato è l’originale claim dell’edizione 2014 che, fra le novità più significative, vanta la presenza del main partner Expo Milano 2015.
L’Esposizione Universale, che si terrà a Milano il prossimo anno, firmerà tutte le attività del grande Polo Cioccolato che ospiterà, oltre alle degustazioni guidate e agli originali laboratori di cucina e pasticceria a tema, tante coinvolgenti attività dedicate ai bambini. Un’interessante Mostra a tema e la presenza della mascotte Foody sono le altre rilevanti iniziative istituzionali proposte da Expo Milano 2015 durante Cioccolatò.
La kermesse, frutto della consolidata sinergia fra Enti, partner e sponsor protagonisti dell’evento, ha in serbo molti golosi appuntamenti. Piazza San Carlo, l’elegante salotto della Città di Torino, sarà anche quest’anno location privilegiata del Festival, organizzato con il patrocinio della Città di Torino, della Provincia di Torino, della Regione Piemonte, di Unioncamere Piemonte e della Camera di Commercio di Torino, oltre che delle principali associazioni di categoria quali Ascom, Confesercenti, Cna, Confartigianato e Casartigiani.
Molte le iniziative in programma, fra novità e attese conferme. Nell’ambito degli appuntamenti culturali, torna Cioccolata con l’Autore, l’ormai tradizionale rassegna letteraria che quest’anno vede protagonisti sette scrittori italiani pronti a raccontare al pubblico le loro ultime creazioni letterarie, in compagnia di una piacevole tazza di cioccolata calda. Non mancheranno eventi speciali come il Gianduiotto Day, la giornata dedicata al cioccolatino simbolo della tradizione cioccolatiera piemontese durante la quale il pubblico potrà gustare l’eccellenza della produzione locale e scoprire i segreti celati dietro lo storico prodotto. Inoltre, per il quarto anno consecutivo verrà consegnato il Gianduiotto Award. Il prestigioso riconoscimento assegnato dalla Città di Torino in partnership con le Istituzioni locali e con le Associazioni di categoria, premierà un soggetto locale che con la sua attività e i suoi prodotti si sia particolarmente distinto per la valorizzazione e la promozione della tradizione cioccolatiera piemontese.
Grande attesa anche per il Chocolate Show! In piazza San Carlo, per tutta la durata dell’evento, tornerà il goloso emporio dedicato al mondo del cioccolato. Passeggiando nel salotto torinese, i visitatori potranno scegliere l’ampia gamma di referenze proposte non solo da sapienti aziende artigiane locali, ma anche dalle più rappresentative firme del settore cioccolatiero italiano ed internazionale.

Taggato con:
nov 20


Dal 20 novembre Galleria San Federico è illuminata dall’installazione Sar.to la moda illumina Torino: chi attraverserà lo spazio della centralissima galleria avrà la possibilità di immergersi nella sognante atmosfera creata dai riflessi luminosi delle 10 bolle sospese nella volta della galleria. Un’installazione luminosa, che porta nuova vita nel salotto torinese fino al 31gennaio 2015: ogni bolla ha al suo interno un abito, un omaggio alla sartorialità della moda torinese, creato da uno stilista emergente del territorio.

SAR.TO – La moda illumina Torino
20 novembre 2014 – 31 gennaio 2015
Galleria San Federico, Torino
Attività e illuminazioni tutti i giorni dalle 15.00, sabato, domenica e festivi di dicembre 11.00 – 20.00

Taggato con:
nov 18


Il “Turin Islamic Economic Forum” guarda avanti e dà già appuntamento al 2015. Le date della seconda edizione sono già state fissate. Il prossimo incontro targato TIEF si svolgerà infatti nei giorni 19 e 20 ottobre dell’anno venturo. Ad annunciarlo il direttore generale della Città di Torino, Gianmarco Montanari, a conclusione dei lavori della “due giorni” internazionale dedicata alla finanza islamica e organizzata dall’Amministrazione comunale del capoluogo piemontese, in collaborazione con la Camera di Commercio e l’Università di Torino.
Sono state oltre 600 le persone provenienti dal mondo della finanza, dell’imprenditoria, delle università e delle istituzioni pubbliche e private, nazionali e internazionali, che hanno seguito i lavori del primo “Turin Islamic Economic Forum”.
Nella giornata conclusiva tra gli interventi più attesi quello della vicepresidente di Confindustria per l’internazionalizzazione e l’attrazione degli investimenti, Licia Mattioli, che ha ricordato la presenza in Italia di 13mila imprese che impiegano capitali esteri, con un milione di addetti e una redditività media superiore del 20 per cento rispetto a quelle di aziende con capitale esclusivamente nazionale.
Gli investimenti esteri possono dunque contribuire in modo importante allo sviluppo economico dei nostri territori. “L’Italia è una Paese con elevato know-how, riconosciuto in tutto il mondo – ha sottolineato la vicepresidente di Confindustria – e la finanza islamica, economicamente responsabile, può trovare condizioni favorevoli per investire”.

Maggiori approfondimenti su Torinoclick del 17/11/2014 e del 18/11/2014

Taggato con: