preload
Set 08


Presso il Cimitero Monumentale è stato celebrato l’anniversario dell’8 Settembre 1943.
Otto Settembre, la data dell’armistizio con gli Alleati che segnò la fine dell’alleanza italo-tedesca e l’avvio della Resistenza. Civili e militari si batterono insieme a Porta San Paolo (Roma) contro le truppe tedesche, militari sbandati e giovani antifascisti presero la via delle montagne per costituire le prime formazioni partigiane.
Alla cerimonia ha preso parte la Sindaca Chiara Appendino con le Autorità civili e militari, delegazioni di associazioni partigiane ed ex combattentistici e d’Arma

Giu 21


50 entrano in servizio a Torino, 48 nel resto del Piemonte. Sono i nuovi agenti di Polizia Municipaleche hanno completato l’83esimo corso di formazione regionale (il 55esimo della Città di Torino), la cui cerimonia finale si è svolta il 21 giugno 2019 davanti al Municipio di Torino, con la partecipazione della banda musicale del Corpo torinese, diretta dal maestro Massimo Sanfilippo.

Molte le autorità in piazza Palazzo di Città, provenienti da tutto il Piemonte. Per il Comune di Torino sono intervenuti la sindaca Chiara Appendino e il comandante dei civich torinesi Emiliano Bezzon, che, insieme al neo-assessore regionale a Polizia Municipale e Sicurezza Fabrizio Ricca, hanno passato in rassegna gli agenti schierati. Presenti anche l’assessore comunale alla Sicurezza Roberto Finardi e la presidente della Commissione consiliare Legalità Carlotta Tevere.

“Siete qui per servire e proteggere la vostra comunità – ha dichiarato Bezzon – e dovrete saper rinnovare sempre la vostra passione e motivazione, nonostante le possibili critiche”.

“La vostra è una sfida importante – ha affermato Ricca – e noi vi accompagneremo. Siate orgogliosi della vostra divisa e sentitene però anche il peso, la grande responsabilità”.

Concetti ribaditi anche dalla sindaca Appendino, alla conclusione della cerimonia: “È una scelta coraggiosa servire la comunità: il vostro ruolo non sarà semplice. Oggi vi consegniamo le nostre vie, piazze, giardini e scuole e i nostri cittadini, di tutte le età: dai bambini agli anziani. Avete la responsabilità di costruire una comunità coesa, solidale, sicura”.

[Fonte: CittAgorà]

Giu 04


All’Environment Park si è svolta la cerimonia di apertura del Clean Air Dialogue, dialogo Italia – Ue sull’inquinamento atmosferico, alla presenza del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, della Sindaca Chiara Appendino, del Commissario Ue per l’Ambiente Karmenu Vella, del Ministro della Salute Giulia Grillo e di ministri e sottosegretari.
Nel corso della mattinata il premier Conte e sei ministri hanno firmato il piano anti smog.
Consulta il protocollo (fonte Ministero dell’Ambiente)