preload
Nov 30


Si ferma ai quarti di finale la corsa dell’Italia in Coppa Davis.
Al Pala Alpitour la Croazia vince 2 a 1 contro gli azzurri.
Fatale il doppio dove Jannik Sinner e Fabio Fognini si arrendono alla coppia numero 1 del ranking ATP composto da Mate Pavic e Nikola Mektic per 6-3 6-4.
Nel primo singolare Lorenzo Sonego è stato sconfitto a sorpresa da Borna Gojo, numero 279 del ranking 7-6 2-6 6-2 dopo una lotta di quasi 2 ore e mezza.
Sinner, nel secondo singolo, ha ridato speranza agli azzurri, che perso il primo set 6-3 e sul 5-4 del secondo sventa un match point per Marin Cilic fino a imporsi per 3-6 7-6 6-3.

Nov 28


La squadra azzurra, capitanata da Filippo Volandri, ha conquistato il passaggio ai quarti di finale e tornerà in campo lunedì 29 novembre.
Il match con la Colombia si chiude 2 a 1 con le vittorie nei singoli di Sonego e Sinner.
Lorenzo Sonego, beniamino di casa, si è imposto 6-7 6-4 6-2 su Nicolas Mejia in una combattuta maratona di 2 ore e 37 minuti.
Jannik Sinner contro Daniel Galan chiude in due set 7-5 6-0 e consegna alla squadra capitanata da Filippo Volandri il pass per i quarti di finale della Coppa Davis.
Gli Azzurri affronteranno la vincente del gruppo D, la Croazia.
Segnali positivi dal doppio inedito Fognini/Sinner, che se la sono giocata ad armi pari contro Robert Farah e Juan Sebastian Cabal numeri 10 nel ranking mondiale. A meno di 15 minuti dalle tre di notte, dopo una interminabile giornata di tennis, la Colombia vince al tie-break del terzo set 6-2 5-7 7-6

Il sito ufficiale della Davis Cup

Nov 21


Finisce con un doppio 6-4 la finale al Pala Alpitour nella prima edizione delle Nitto Atp Finals della storia in Italia.

Partita pressoché perfetta di Alexander Zverev che, in appena un’ora e 15 minuti, domina 6-4 6-4 il numero 2 al mondo, Daniil Medvedev,  col quale aveva perso gli ultimi 5 scontri diretti, compresa la sfida nel girone conclusa al tie-break del terzo set.

Zverev così, dopo aver già conquistato la medaglia d’oro in singolare ai Giochi olimpici di Tokyo 2020, trionfa per la seconda volta alle ATP Finals, dopo l’edizione del 2018 svoltasi a Londra.

Arrivederci al 2022!