preload
Jun 27


Con le sfilate di Walter Dang, ospite d’onore, del quindicenne Lorenzo Ferrarotto e della sfilata a cura di IED corso di Fashion design è stata inaugurata la settimana dedicata alla moda.

7 giorni di sfilate ed eventi paralleli, workshop e attività, con artisti di tutto il mondo. Dopo il grande successo della prima edizione torna Torino Fashion Week, evento internazionale dedicato alla moda, che ha saputo riportare la moda a Torino.

La manifestazione – dal 27 giugno al 3 luglio ai Magazzini Devalle Murazzi del Po – vuole essere il punto di incontro tra moda, design e ricerca, settori che caratterizzano il capoluogo piemontese e lo hanno reso famoso nel mondo. Nell’ambito della 7 giorni, Il 29 e 30 giugno si svolge anche TorinoFashionMatch, un evento focalizzato sul tessile e l’industria della moda, con incontri business to business bilaterali tra aziende, fashion designer, agenti, produttori, distributori e marchi operanti nel tessile e nella moda.

Fin dalla fine dell’800 a Torino si è sviluppata l’industria dell’abbigliamento che agli inizi del ‘900 ha consacrato la figura delle sarte, le caterinette; a Torino  nel 1935 aveva sede l’Ente Nazionale della Moda e nel novembre del 1950 nasceva il SAMIA, il primo salone della moda italiana: un successo durato sino al 1977. Sempre a Torino negli anni ’60 il Gruppo Finanziario Tessile trasformava l’abito da sartoriale a industriale.

Torino Fashion Week ha dunque la finalità di mostrare che oggi, all’ombra della Mole, si muove un folto numero di fashion designer creativi e di talento, e ha l’ambizione di diventare un appuntamento fisso del lifestyle cittadino collocandosi tra le Fashion Week emergenti.

Periodo:

Martedì 27 Giugno 2017 / Lunedì 3 Luglio 2017

Contatti:

http://www.tfwofficial.com/

info@tfwofficial.com

Taggato con:
Jun 24


I festeggiamenti di San Giovanni sono stati celebrati con il tradizionale spettacolo pirotecnico sulle rive del Po. Dai murazzi del Po, con la scenografia spettacolare del fiume e della Gran Madre sullo sfondo, migliaia di torinesi hanno potuto ammirare il concludersi delle giornate dedicate alla celebrazione del patrono di Torino.
In questa galleria alcuni scatti della serata.

Taggato con:
Jun 17


Grande successo per il Torino Pride 2017, la folla che ha colorato le strade del centro di Torino lungo un percorso inedito (piazza Carlo Felice, via Roma, piazza Castello, via Pietro Micca, via Cernaia, piazza 18 Dicembre, corso San Martino, piazza Statuto) è stata enorme e stimabile in più di 80.000 persone.
La parata aperta dalla banda della Polizia Municipale è partita da Piazza Carlo Felice alle 16.30. Dietro allo striscione del Torino Pride, il cui claim 2017 è “a corpo libero”, con gli organizzatori, moltissimi esponenti politici fra cui, il presidente del Consiglio Regionale Mauro Laus, l’assessora regionale Monica Cerutti, l’assessore alle pari opportunità della Citta di Torino Marco Alessandro Giusta e molti altri e molte altre.
Al termine della parata le prime persone hanno iniziato ad arrivare in piazza Statuto cornice di un momento di intrattenimento musicale con la giovane cantante rap Roshelle, finalista di X Factor 10.
Tutti i partecipanti alla parata, come indicato dal Coordinamento Torino Pride hanno osservato il silenzio durante il passaggio in piazza San Carlo per ricordare Erika Poletti.
Particolarmente graditi i punti di distribuzione di acqua a cura di Smat e di Valmora.

Taggato con: