preload
Mar 18


Un minuto di silenzio per ricordare le vittime del museo Bardo di Tunisi. Nella strage, compiuta il 18 marzo 2015, morirono 23 persone. Tra questi, i torinesi Antonella Sesino e Orazio Conte. Davanti al Palazzo di Città, la sindaca Chiara Appendino, il presidente del Consiglio Comunale, Francesco Sicari, insieme ai vice Enzo Lavolta e Viviana Ferrero, con tanti consiglieri e assessori, oltre a impiegate e impiegati (molti gli ex colleghi di Antonella Sesino), si sono stretti ancora una volta attorno ai familiari delle vittime e a coloro che, nell’attentato, riportarono gravi ferite.

[Fonte: CittAgorà]