preload
Apr 22


È approdato sabato per la prima volta a Torino l’Earth Day, l‘evento green che riesce a coinvolgere il maggior numero di persone in tutto il Pianeta.

Tantissime le iniziative  tra i Musei Reali e la Cavallerizza, dalle 10 fino a mezzanotte con il ‘Concerto per la Terra’.  Dalle 19 sul Main Stage all’interno dei Giardini Reali ha preso vita un live gratuito con le note di grandi musicisti, tutti attivamente impegnati sulle tematiche di sostenibilità promosse da Earth Day. Sul palco si sono alternati Saturnino, Marlene Kuntz, Elisa, Syria, Ensi e molti altri.

È stata l’occasione per lanciare un appello alla protezione del Pianeta anche attraverso i numerosi momenti di approfondimento e di intrattenimento, organizzati nelle diverse aree della location: Cavallerizza Reale, Playground, Earth Village e Main Stage. Appuntamenti, attività e workshop pensati per sensibilizzare il pubblico e avviare un dialogo sul tema della salvaguardia del Pianeta: un’opportunità unica di condivisione, animata dai tanti partner e dagli oltre 100 ospiti coinvolti.

Tra gli appuntamenti nell’area dei Giardini Reali, alle 15.30 c’è quello promosso attraverso la campagna “Forestiamo insieme l’Italia 2023” che, con l’obiettivo della messa a dimora di 11 mila alberi in 11 regioni nell’arco di un’anno, ha visto la cantante Elisa impegnata nella piantumazione di un ippocastano aiutata dal Sindaco Stefano Lo Russo e Gilberto Pichetto Fratin, Ministro dell’Ambiente.
Alla Cavallerizza, allo Spazio alle ARTI, di scena Paratissima con la La Notte S’Avvicina – Sonorizzazione dell’Installazione di Luce Clandestina.

Info: www.earthday2023.it

Apr 22


Ha preso il via Ufficiale l’edizione 2023 del TJF con la marching band JST Jazz Parade e animazione Lindy Hop a cura de “La Bicicleta” ASD.
Diverse le tappe in città: alle ore 11.00 al Mercato di via Porpora, alle 12.00 al Mercato di Piazza Foroni e alle ore 13.00 Mercato di Porta Palazzo con soste all’Antica Tettoia dell’Orologio, Mercato dei Contadini fino alla Galleria Umberto I.
Verso le 15.00 la la marching band è ripartita da Piazza Palazzo di Città, passando per le vie centrali fino in piazza San Carlo a Gallerie d’Italia.

La tradizione delle band itineranti ha nella marching band di New Orleans la sua declinazione più brillante e divertente.
La formazione JST Jazz Parade raccoglie questa tradizione rinnovata dal sound dello swing e del black funk. Questa All Star di solisti si è formata 10 anni fa nel Community Hub dei Laboratori di Barriera di Torino, fondando la Jazz School Torino. Nel processo di improvvisazione collettiva del gruppo entrano tutti gli stili dal dixieland all’r&b, dal cool al free.