preload
Jun 23


Festa in città per il Corteo Storico e il Farò di San Giovanni.
I figuranti del Corteo Storico hanno sfilato lungo le vie del centro. Da via Roma a piazza Castello con arrivo in piazza Palazzo di CittĂ , sede del Municipio. Qui il Sindaco Fassino ha ricevuto i Pani della CaritĂ  e consegnato i premi “Tesi di laurea sullo sport a Torino” per celebrare Torino Capitale Europea dello Sport 2015.
Il corteo è poi ripartito da Palazzo Civico per raggiungere piazza Castello, dove il Sindaco, Stefano Gallo Assessore allo Sport e Gianduia hanno appiccato il fuoco alla catasta del Farò.
Come da tradizione, a seconda di dove cade il Farò di San Giovanni si possono fare previsioni sull’anno a venire. Ieri sera la catasta accesa in piazza Castello è caduta verso Porta Nuova, posizione che dovrebbe essere di buon auspicio.

Taggato con:
Jun 24


Il San Giovanni di Torino, tradizionale giornata di festa, è stato caratterizzato da molti eventi in cittĂ : dai mercatini di piazza Carlo Alberto, alle sfilate di auto storiche in via Roma con passeggero d’eccezione Gianduja, alle manifestazioni sportive sul Po.
Sport che non ha mancato di essere protagonista anche nella gremitissima piazza Vittorio Veneto, dove il maxischermo allestito per i mondiali di calcio in Brasile ha tenuto con il fiato sospeso le migliaia di persone accorse per assistere alla sfortunata partita dell’Italia contro l’Uruguay.
A stemperare la delusione ci hanno poi pensato in parte i fuochi d’artificio – tradizione classica del San Giovanni cittadino – che hanno illuminato il Po e la collina nella tarda serata.

Taggato con:
Jun 23


Festa in città per il Corteo Storico e il Farò di San Giovanni.
I figuranti del Corteo Storico hanno sfilato lungo le vie del centro. Da via Roma a piazza Castello, passando davanti al Duomo, con arrivo in piazza Palazzo di Città, sede del Municipio. Qui il Sindaco Fassino ha ricevuto i Pani della Carità e salutato la piazza. Il corteo è poi ripartito da Palazzo Civico per raggiungere piazza Castello, dove il Sindaco, Stefano Gallo Assessore allo Sport e Gianduia hanno appiccato il fuoco alla catasta del Farò.
Come da tradizione, a seconda di dove cade il Farò di San Giovanni si possono fare previsioni sull’anno a venire. Ieri sera la catasta accesa in piazza Castello è caduta verso Porta Nuova, posizione che dovrebbe essere di buon auspicio.

Taggato con: