preload
Jun 24


Il San Giovanni di Torino, tradizionale giornata di festa, è stato caratterizzato da molti eventi in cittĂ : dai mercatini di piazza Carlo Alberto, alle sfilate di auto storiche in via Roma con passeggero d’eccezione Gianduja, alle manifestazioni sportive sul Po.
Sport che non ha mancato di essere protagonista anche nella gremitissima piazza Vittorio Veneto, dove il maxischermo allestito per i mondiali di calcio in Brasile ha tenuto con il fiato sospeso le migliaia di persone accorse per assistere alla sfortunata partita dell’Italia contro l’Uruguay.
A stemperare la delusione ci hanno poi pensato in parte i fuochi d’artificio – tradizione classica del San Giovanni cittadino – che hanno illuminato il Po e la collina nella tarda serata.

Taggato con:
Jul 02


A Stupinigi, nella Palazzina di Caccia sono stati aperti ufficialmente i i Mondiali di tiro con l’arco di Torino 2011.
Fino al 17 luglio, a Torino in piazza Castello e a Stupingi i migliori arcieri del mondo. La prova, inserita nell’ambito di Esperienza Italia 150, è valida per la qualificazione Giochi olimpici e paralimpici Londra 2012.
Un Mondiale da record. Sono previsti infatti 650 arcieri, 310 tecnici, 87 nazioni per i normodotati, 275 atleti, 139 tecnici e 39 nazioni per i paralimpici.

La cerimonia è stata aperta con la lettura dal saluto del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano – “In occasione della cerimonia di apertura dei Campionati Mondiali di tiro con l’arco il Presidente della Repubblica rivolge un fervido augurio di successo per una manifestazione che premia la lunga tradizione e consolida la popolaritĂ  di questa disciplina sportiva nel nostro Paese.
I Campionati Mondiali offrono una significativa occasione di incontro fra atleti provenienti da tutti i Continenti, impegnati, nel rispetto dei principi di leale competizione, in una pratica sportiva che sempre più attira le giovani generazioni”.

Programma delle gare
lunedì 4 luglio, le qualifiche che determinano gli accoppiamenti del tabellone a scontri diretti individuali e a squadre per l’arco olimpico femminile (144 frecce in totale su 4 distanze: 70, 60, 50 e 30 metri) e tutti i compound (72 frecce a 50 metri). La somma dei punteggi ottenuti dalle azzurre Natalia Valeeva, Jessica Tomasi e Guendalina Sartori determinerà la posizione dell’Italia nella ranking. Sarà necessario entrare tra le prime 16 squadre per accedere agli ottavi di finale. Per guadagnarsi la carta olimpica le azzurre devono passare il turno e raggiungere almeno ai quarti di finale.
Martedì 5 luglio si svolgeranno invece le qualifiche arco olimpico maschile (144 frecce in totale su 4 distanze: 90, 70, 50 e 30 metri).
Mercoledì 6 luglio avranno luogo le eliminatorie a squadre arco olimpico (si tira a 70 metri con visuali da 122cm) e compound (si tira a 50 metri con visuali da 80cm).
Giovedì 7 luglio ci saranno le eliminatorie individuali arco olimpico e compound (dai 1/48 ai 1/24, ma i primi 8 arcieri della ranking di qualifica passano direttamente ai 1/16 di finale).
Venerdì 8 luglio le eliminatorie individuali olimpico e compound (dai 1/16 ai 1/4 di finale).
Le finali si svolgeranno in piazza Castello a Torino e godranno della diretta televisiva di Rai Sport 1.
Sabato 9 luglio ci saranno gli scontri per il podio a squadre (mattino) e individuale (pomeriggio) arco compound.
Domenica 10 luglio le finali a squadre (mattino) e individuali (pomeriggio) arco olimpico.

Tutti le informazioni e i risultati sul sito del mondiale di tiro con l’arco.

Taggato con:
Dec 31



Da Luci d’Artista alla Sindone, da Terra Madre ai grandi eventi di sport, arte contemporanea e musica, passando per le immagini della piena del Po, della fine della scuola, gli eventi in piazza fino ad arrivare agli ultimi giorni dell’anno con la Supercoppa di pallavolo e la conferenza di fine anno del Sindaco.
Un viaggio fotografico nel 2010 di Torino, un anno di emozioni, mese dopo mese.

Taggato con: