preload
Jun 24


Come ogni anno, i festeggiamenti di San Giovanni si concludono con il tradizionale spettacolo pirotecnico sulle rive del Po: dal ponte di piazza Vittorio, con la scenografia spettacolare del fiume e della Gran Madre sullo sfondo, migliaia di torinesi hanno potuto ammirare – con il naso all’insĂą – il concludersi delle giornate dedicate alla celebrazione del patrono di Torino.
In questa galleria alcuni scatti della serata.

Taggato con:
Jun 23


Ha avuto inizio martedì 23 giugno, il Torino Classical Music Festival, sei giorni di grande musica classica.
La rassegna, che porta sul palcoscenico di piazza San Carlo le note dei piĂą grandi compositori di tutti i tempi e che vede in cartellone ogni sera un Paese diverso, ha dedicato la giornata del 23 giugno a Francia e Spagna, mettendo in scena – alle ore 22.15 – la Carmen di Bizet su libretto di Henri Meilhac e Ludovic HalĂ©vy.
L’Orchestra, il Coro del Teatro Regio e il Coro di voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio “G. Verdi” sono stati diretti da Ryan McAdams. Protagonisti della serata il mezzosoprano Ekaterina Semenchuk (Carmen), il tenore Francesco Meli (Don José), il soprano Erika Grimaldi (Micaëla) e il baritono Elia Fabbian (Escamillo). Completano il cast: Damiana Mizzi (Frasquita ) e Clarissa Leonardi (Mercédès).
A 140 anni dalla prima rappresentazione, Carmen è una delle opere più eseguite in tutto il mondo. Le sue celebri melodie, sostenute da sensuali ritmi di danza, ci portano in una Siviglia mediterranea e solare, dal forte sapore latino, affollata di sigaraie, zingari, toreri, contrabbandieri e gendarmi. In questa edizione si potranno ascoltare tutti i brani dell’opera, per la prima volta collegati tra loro da didascalie narrative che, proiettate su un maxi schermo, accompagneranno gli spettatori attraverso la trama.

Per maggiori informazioni: www.torinoclassicalmusic.it

Taggato con:
Jun 23


Festa in città per il Corteo Storico e il Farò di San Giovanni.
I figuranti del Corteo Storico hanno sfilato lungo le vie del centro. Da via Roma a piazza Castello con arrivo in piazza Palazzo di CittĂ , sede del Municipio. Qui il Sindaco Fassino ha ricevuto i Pani della CaritĂ  e consegnato i premi “Tesi di laurea sullo sport a Torino” per celebrare Torino Capitale Europea dello Sport 2015.
Il corteo è poi ripartito da Palazzo Civico per raggiungere piazza Castello, dove il Sindaco, Stefano Gallo Assessore allo Sport e Gianduia hanno appiccato il fuoco alla catasta del Farò.
Come da tradizione, a seconda di dove cade il Farò di San Giovanni si possono fare previsioni sull’anno a venire. Ieri sera la catasta accesa in piazza Castello è caduta verso Porta Nuova, posizione che dovrebbe essere di buon auspicio.

Taggato con: