preload
Dec 07


La mostra – con circa 200 opere provenienti da collezioni private mai esposte al pubblico e opere concesse dal Museo d’Arte Orientale di Ca’ Pesaro – si addentra nella storia dei guerrieri giapponesi più conosciuti, i samurai, e nel mistero che circonda la figura dei leggendari guerrieri ombra, i ninja. Le caste guerriere giapponesi svolsero un ruolo determinante dal XII al XIX secolo nella storia e nella società giapponesi, e la loro visione della vita e dell’estetica ha avuto una grande importanza anche nell’arte, nella cultura e nella costruzione delle relazioni sociali: protagonisti della mostra, infatti, non sono solo armi, strumenti e armature ma anche documenti strategici e tecnici, opere calligrafiche, strumenti legati alla cerimonia del tè, maschere e ornamenti teatrali.

Maggiori informazioni sul sito del MAO – Museo d’Arte Orientale

Taggato con: