preload
Feb 27


Sono stati inaugurati questa mattina in una veste tutta nuova, a misura di bambino, i locali del reparto di Pediatria di Urgenza dell’Ospedale Regina Margherita. La ristrutturazione era stata avviata la scorsa estate dalla struttura pubblica ed è proseguita con l’intervento della Fondazione FORMA che, grazie alle donazioni della collettività, ha messo a disposizione arredi sanitari, tecnologia per il monitoraggio a distanza dei pazienti e interventi di miglioria, progettati in condivisione con il personale che opera nel reparto con l’obiettivo di offrire ai piccoli pazienti il miglior reparto possibile in un momento di difficoltà come è quello del ricovero ospedaliero.

“Siamo davvero molto contenti- ha dichiarato il Sindaco Stefano Lo Russo- di inaugurare questo nuovo reparto che rappresenterà il primo accesso alle cure d’emergenza di uno dei poli d’eccellenza del nostro territorio che è l’Ospedale Regina Margherita. Un doveroso ringraziamento va alla Fondazione FORMA onlus, che dimostra come la sinergia tra pubblico e privato possa dare vita a investimenti importanti e alla comunità cittadina, sempre attenta ai bisogni di chi è in difficoltà, che ha sostenuto questo progetto di solidarietà e siamo certi non farà mancare il suo sostegno a quelli che verranno”.

Il taglio del nastro, cui il Sindaco ha preso parte insieme al presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e alla direttrice del reparto, la dottoressa Claudia Bondone, è stato anche l’occasione per dare il via formale al nuovo progetto di Ristrutturazione del Reparto di Patologia Neonatale e della Prima Infanzia, che la Fondazione ha deciso di finanziare nei prossimi mesi.

 â€œSiamo orgogliosi di aver completato il reparto di Pediatria d’Urgenza del Regina Margherita, che svolge un ruolo fondamentale per tutta la nostra Regione, essendo il primo accesso al principale ospedale pediatrico piemontese. Ma altrettanto orgogliosi di poter lanciare il prossimo progetto, in continua e proficua collaborazione con l’Ospedale” ha dichiarato il Presidente di FORMA Antonino AIDALA.

Collaborazione che prosegue e cresce negli anni: con il prossimo completamento del Polo Radiologico da parte dell’Azienda Ospedaliera, il totale dei contributi di FORMA per gli ultimi recenti progetti (Risonanza Magnetica Nucleare, Pediatria d’Urgenza e la prossima Patologia neonatale) ammonta a circa 2milioni e mezzo di euro.

[Fonte: TorinoClick]