preload
Sep 05


Dal 4 al 21 settembre 2013 a Milano e Torino diciotto giorni di musica con 209 appuntamenti e più di 2900 artisti coinvolti in 99 sedi tra Milano e Torino.

Questi sono i numeri della settima edizione di MITO Settembre Musica che ha preso il via mercoledì 4 settembre al Teatro alla Scala di Milano e giovedì 5 al Teatro Regio di Torino.

Quest’anno per la prima volta il Festival inaugura con un programma di musica sacra: la Messa in do minore K 427 di Wolfgang Amadeus Mozart, eseguita dall’ensemble Akademie für Alte Musik Berlin e dalla Cappella Amsterdam diretti da Daniel Reuss. Il concerto è stato aperto con la Sinfonia n. 80 in re minore di Franz Joseph Haydn e il Mottetto op. 74 n.1 “Warum ist das Licht gegeben dem Mühseligen?” di Johannes Brahms.

MITO SettembreMusica si associa all’appello del Sommo Pontefice per la pace in Siria.
Prima dei concerti inaugurali alla Scala e al Regio è stato letto questo appello:
Il concerto di inaugurazione di questa sera si svolge all’insegna della musica sacra, ai massimi livelli di espressione. In questo spirito il Festival MITO si associa al recente forte appello del Pontefice Francesco I nell’auspicio che tutte le religioni e le forze politiche si schierino e, dopo mesi di silenzio, non tacciano di fronte alle migliaia di vittime innocenti e ai quattro milioni di profughi e rifugiati colpiti dall’arbitrio e dalla violenza di un potere dispotico che agisce ben al di là delle linee di conflitto religioso.

Tutte le informazioni sul sito di MITO SettembreMusica