preload
Dec 01


In piazza Carignano debutta il 14° Festival Internazionale del Teatro di Strada. Ad aprire la rassegna va in scena l’installazione urbana “La consistenza della rivolta – La strada diventa museo ed opera stessa”  di e con Vadis Bertaglia.

L’artista ha creato dei “sampietrini mentali” sostituendoli agli originali della piazza come forma di provocazione e di pacifismo preventivo.
Il sampietrino mentale è un oggetto contundente lanciato nella mente dello spettatore contro la rassegnazione. Una sollecitazione contro l’indifferenza, una esortazione culturale a scrollarsi di dosso l’apatia e a riappropriarsi con decisione del proprio spazio sociale e spirituale”.

Oltre a vedere l’opera di  Vadis è possibile creare e condividere il proprio sampietrino collegandosi al sito http://sampietrinomentale.lab.limo/

Maggiori informazioni sul 14° Festival Internazionale del Teatro di Strada sul sito di Just for Joy.