preload
set 28



A Torino, prima città italiana, sono in servizio 4 nuovi autobus dotati della tecnologia Stop & Start, un sistema che disattiva automaticamente il motore ad ogni sosta. Fanno parte di un lotto di 12 autobus ecologici da 18 metri: 4 a metano e 8 diesel EEV (veicoli ecologicamente avanzati), la motorizzazione più progredita sul mercato, con standard migliori dell’Euro 5: le emissioni di particolato e di idrocarburi sono ridotte del 99% rispetto a un bus Euro 0, quelle di monossido di carbonio del 98% e quele di ossidi di azoto dell’89%.

Gli autobus Stop & Start sono dotati di un impianto in grado di arrestare il motore ogni qual volta il veicolo si trova in condizione d’arresto momentaneo, dalla sosta alle fermate ai semafori. Al conducente basterà premere l’accelleratore perchè l’autobus si rimetta in moto.

Il sistema Stop & Start consente un risparmio dell’8% sul consumo di carburante e di conseguenza un abbattimento di emissione di anidride carbonica e particolato dello stesso ordine di grandezza.
Inoltre, vengono ridotte sensibilmente, grazie all’arresto del motore, le vibrazioni dei veicoli in fermata, migliorando il confort a bordo dei mezzi e si riduce la rumorosità percepita sia all’esterno che all’interno dei veicoli.

L’acquisto di questi autobus è stato possibile grazie ad un finanziamento di 4 milioni 480 mila euro suddiviso tra Ministero dell’Ambiente, Comune di Torino, Agenzia Mobilità Metropolitana e GTT.