preload
mag 17


Partecipazione sociale, creazione artistica, costruzione di legami di comunità, sviluppo di competenze culturali del pubblico: questi gli obiettivi del progetto europeo Caravan Next. Feed the Future.

Saving The Beauty sarà il primo grande evento che, ospitato a Torino, rappresenterà l’Italia intera. E’ stato possibile realizzare questo programma grazie ad un’innovativa collaborazione tra operatori di comunità locali, artisti italiani, europei e con il coinvolgimento di numerose organizzazioni sociali e culturali del territorio. Infatti, hanno creduto in questa iniziativa la Social Community Theatre Centre dell’Università degli Studi di Torino in collaborazione con Società Consortile OGR-CRT, Comitato S-NODI (agenzia di sviluppo per l’attivazione di territori e comunità, promossa dal progetto di Caritas Italiana “Azioni di sistema anticrisi”) e Opera Barolo.

Il tema comune è la ricerca della bellezza che c’è in ognuno, nelle storie personali e in quelle dei luoghi dove abita una comunità. Una bellezza concreta fatta di piccole e grandi cose, una bellezza da riscoprire, riconoscere e salvare per restituire dignità alle persone, sviluppare legami di reciprocità e costruire insieme un futuro di pace e di solidarietà. L’arte del teatro consente di raccontare storie, attraversare con il canto e la danza esperienze a volte dolorose e difficili, a volte esaltanti e appassionanti, rendere visibile i volti e le azioni quotidiane di chi opera con e per le comunità, costruire scenografie, fotografie e spazi da percorre con azioni corali di festa e di comunità.

Giovedì 26 maggio alle 17.30 in piazza Palazzo di Città l’evento verrà aperto dai cittadini e dagli artisti con la Parata dei fiori, Bread and flowers. Dal balcone del Municipio due bambini “sindaco”racconteranno la loro visione della bellezza e del futuro. Come simbolo della bellezza tutti i partecipanti porteranno un fiore, segno della parata e del messaggio Saving The Beauty. Nelle foto un’anticipazione di ciò che sarà la parata inaugurale del 26 maggio prossimo.

Il macro evento proseguirà sino al primo giugno. Il programma dettagliato è scaricabile dal sito www.socialcommunitytheatre.com.
Informazioni e prenotazioni: www.caravanext.eu – 320.6316745 – torino@caravanext.eu

Taggato con:
set 14


This video was embedded using the YouTuber plugin by Roy Tanck. Adobe Flash Player is required to view the video.

Dal 14 al 29 Settembre a Torino più di 100 artisti provenienti da tutte le strade del mondo e della vita coloreranno le vie della Città con la loro energia e con spettacoli e laboratori molto coinvolgenti.
Clown, musicisti, giocolieri, acrobati e fantasisti porteranno la gioia del Teatro di Strada trasformando Torino in un palco a cielo aperto. Nelle immagini del fotoblog l’inaugurazione del festival in corso Regina Margherita e la partenza della parata degli artisti che ha attraversato il mercato di Porta Palazzo fino a raggiungere via Fiocchetto.
Il Festival Internazionale del Teatro di Strada di Torino propone sin dalla prima edizione la cultura del teatro di strada come elemento di valorizzazione del territorio e del cambiamento della Città.
Questo modo di intendere il teatro di strada continua ad essere la carta vincente di un Festival che nella sua originalità, si muove in sintonia con le nuove prospettive e mutamenti che la trasformazione urbana e sociale propongono e realizzano.
Il Festival è nato dodici anni fa mettendo a disposizione della comunità cittadina il valore aggiunto e la creatività del teatro di strada, per sottolineare con artisti ed eventi internazionali la voglia di trasformarsi di una Città che stava gettando le basi del cambiamento.
Perseguendo questa filosofia, il Festival Internazionale del Teatro di Strada di Torino ha proposto la Città di Torino all’attenzione dei principali circuiti internazionali del teatro di strada, ha reso protagonisti più di 1000 artisti provenienti da tutte le strade del mondo e della vita e coinvolto oltre duecentomila cittadini.
Il Festival Internazionale del Teatro di Strada è realizzato in collaborazione con: Regione Piemonte, Città di Torino, Settore Cultura e le Circoscrizioni 3, 7, 8.
Il programma completo del Festival è online su www.justforjoy.it

Taggato con:
mag 10


Fino al 13 maggio a Torino è di scena il Torino Fringe Festival.
Il Tofringe è un festival teatrale a cui partecipano più di 50 compagnie per un totale di circa 300 artisti.
Torino Fringe Festival si compone di due sezioni, la prima, “Tostreet“, si svolge nelle vie e piazze del centro e propone spettacoli gratuiti di teatro di strada. La seconda sezione dal titolo “Shows” prevede spettacoli in spazi di associazioni o teatri che hanno dato la disponibilità a ospitare il festival.
Gli spettacoli del Tostreet si svolgono in Piazza Castello, Piazza San Carlo, via Lagrange, via Garibaldi, Piazza Santa Giulia, Piazza Madama, Imbarchino e Largo Saluzzo e sono riconoscibili dal simbolo distintivo del festival, una specie di segnale stradale fatto con un pneumatico decorato con il logo e i colori del festival.
Per conoscere il programma degli eventi si pùò consultare il sito tofringe.it oppure recarsi alla biglietteria in via Sant’Agostino 17.

Taggato con: