preload
Set 19


Ad una settimana dall’inizio della terza fase del Campionato Mondiale di pallavolo, Torino e il suo Comitato Organizzatore Locale sono pronti ad accogliere le sei migliori formazioni che avranno superato il turno. Gli azzurri dell’allenatore torinese Gianlorenzo “Chicco” Blengini per arrivare nel capoluogo torinese dovranno vedersela a Milano con Olanda, Russia e Finlandia. La formazione italiana è reduce da cinque vittorie consecutive nella prima fase e l’ottimismo per le buone prestazioni della squadra è crescente.

Le partite della fase finale del Mondiale saranno ospitate al PalaAlpitour, impianto che nell’occasione potrà ospitare 12mila spettatori, speriamo molti dei quali con indosso qualcosa di azzurro per sostenere a gran voce la nostra Nazionale. Le sei migliori rappresentative giunte a Torino per arrivare a giocarsi il titolo iridato verranno sorteggiate in due gironi da 3 compagini ciascuno. Da questi gironi verranno eliminate le ultime due, mentre le rimanenti quattro giocheranno le semifinali e le finali.

“Il tempo è volato – ha sottolineato l’assessore allo Sport Roberto Finardi – e adesso manca una settimana all’inizio della fase finale del Mondiale di pallavolo. La nostra squadra è reduce da cinque successi consecutivi e speriamo possa proseguire sulla stessa strada intrapresa fino ad ora”. “

“Vorrei ringraziare tanto l’Amministrazione comunale per aver mantenuto l’impegno e per aver sostenuto la candidatura di Torino per ospitare le fasi finale del Mondiale – ha sottolineato il presidente del comitato regionale della FIPAV Ezio Ferro. – Mi piace ricordare che la nostra Federazione in tredici anni ha portato sotto la Mole venti eventi di volley di caratura internazionale. Questo mi sembra un’ottimo risultato”.

I biglietti sono in fase di esaurimento: ancora disponibili circa 400 tagliandi presso la sede del comitato regionale della Fipav.