preload
Dec 06



Era il 6 dicembre 2007, esattamente 3 anni fa.
Nel terzo anniversario dell’incendio alla ThyssenKrupp, che causò la morte di sette operai (Antonio Schiavone, Roberto Scola, Angelo Laurino, Bruno Santino, Rocco Marzo, Rosario Rodinò, Giuseppe Demasi), il Comune di Torino ricorda le vittime del rogo.
Al Cimitero Monumentale si è tenuta la cerimonia per la deposizione della Corona sulla lapide dei lavoratori della Thyssenkrupp.
In corso Valdocco tra via Santa Chiara e via Giulio, alla presenza del Presidente del Consiglio Comunale Beppe Castronovo e di Renato Virdis, presidente dell’Associazione dei familiari delle vittime e degli operai ThyssenKrupp “Legàmi d’acciaio”, si è svolta la cerimonia di scoprimento della targa posizionata sul murale dedicato alle vittime della ThyssenKrupp.

Il murale – eseguito da artisti delle associazioni Monkeys Evolution, Artefatti, Il Cerchio e Gocce, KNZ che collaborano col progetto MurArte – è stato realizzato in accordo con l’associazione Legami d’Acciaio che riunisce colleghi e familiari delle vittime, grazie al contributo della Città di Torino ed il benestare della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Piemonte e dell’Archivio di Stato di Torino.