preload
Lug 03

This video was embedded using the YouTuber plugin by Roy Tanck. Adobe Flash Player is required to view the video.

Weekend dedicato al Raduno nazionale di Assoarma, l’ultimo dei raduni militari prima della pausa estiva. Assoarma comprende 35 realtà associative militari che fanno riferimento alle Armi e Specialità di Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato.

Il programma del Raduno è iniziato con l’Alzabandiera in Piazza Castello sabato 2 luglio e il simbolico omaggio di una corona d’alloro a tutti i Caduti. Nel pomeriggio le Associazioni hanno fatto memoria dei loro Caduti ai Monumenti dedicati, come il Monumento al Fante d’Italia in Piazzale Duca d’Aosta (Crocetta), il grandioso Monumento agli Autieri nella Torino dell’automobile e collocato proprio di fronte al Salone dell’Automobile, il Monumento ai Marinai costituito dal sommergibile “Provana” varato nel 1918 e da più di 80 anni nella sede torinese; la corona d’alloro arriverà a remi sul Po, il maestoso Monumento all’Artiglieria di Ponte Umberto I°.

Domenica si sono radunati i Medaglieri Nazionali della Associazioni in rappresentanza delle migliaia di uomini e donne che si riconoscono in una storia comune di servizio, i loro Labari e Bandiere sezionali in rappresentanza del loro radicamento sul territorio e migliaia di soldati di ieri e di oggi per l’ultima sfilata militare del 150° in Torino.
Le attività sono iniziate in Via Roma, confluenza con piazza Carlo Felice, con gli onori ai medaglieri Nazionali per la parata di tutte le rappresentanze delle Associazioni per portarsi in Piazza San Carlo con l’accompagnamento delle bande e fanfare.

Il raduno si è concluso con la cerimonia dell’ammainabandiera in Piazza Castello.

Taggato con:
Mar 09



Nella sede della Regione Piemonte è stato presentato il fitto programma dei Raduni 2011, una conferenza stampa ed una mostra ad hoc per questo evento che regalerà festa per le strade di Torino da aprile fino ad ottobre. Si svolgeranno in città dieci raduni, coordinati dalla Regione Piemonte e dalla Città di Torino, che faranno affluire nelle vie e nelle piazze centinaia di migliaia di persone da tutta la Penisola e anche dall’estero.

Aprirà la serie l’Associazione d’Arma dei Granatieri. Dal 15 al 17 aprile si ritroveranno a Torino per il loro trentesimo Raduno nazionale. La domenica sarà il giorno della sfilata lungo l’asse piazza Castello – via Roma – piazza San Carlo – piazza Carlo Felice.

Un evento militare di grande importanza, ma al di fuori del programma dei Raduni, è la Festa dell’Esercito che si svolgerà il 4 maggio in piazza Castello, in onore del decreto che l’allora Ministro Fanti firmò il 4 maggio 1861, nel Palazzo che attualmente è la sede della Prefettura, e che segnò la nascita dell’Esercito Italiano.

Tornando ai Raduni, il secondo appuntamento è quello dell’Adunata degli Alpini, in programma il 6, 7 e 8 maggio. Si tratta della sfilata più numerosa, con oltre 80 mila radunisti pronti a marciare per le strade di Torino. Si prevede un’affluenza di circa 500 mila persone.

Dal 20 al 22 maggio sarà il turno dell’Associazione d’Arma di Cavalleria, con 1300 partecipanti, fra radunisti e militari e ben 200 cavalli. Il programma prevede una serie di eventi: il “Concorso di Salti” Città di Torino,il “Villaggio della Cavalleria” e la mostra su bronzi, dipinti, cimeli, oggetti.

Il 10 e 11 giugno toccherà agli “ aviatori”. Per la prima volta congiuntamente l’Associazione dell’Arma dell’Aeronautica e quella dell’Aviazione dell’Esercito sfileranno insieme.

Le giornate dei Bersaglieri, dal 15 al 19 giugno, entreranno nel vivo giovedì 15 a Biella per poi trasferirsi a Torino dove domenica, il giorno della sfilata, circa 80mila Bersaglieri invaderanno le strade della città.

Dal 24 al 26 giugno sarà di scena il XXI Raduno dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Giungeranno in città i Carabinieri in congedo da tutt’Italia e anche dall’estero (Europa, America, Africa, Australia

Dal 1° al 3 luglio sfilerà nel centro città Assoarma che comprende 34 Associazioni d’Arma e che rappresenta circa un milione di iscritti di tutte le Forze Armate e Corpi Armati dello Stato. La manifestazione finale di sabato 2 e domenica 3 luglio raccoglierà a Torino 20 mila rappresentanti delle 34 Associazioni con i loro familiari, che tingeranno le vie e le piazze della città dei variopinti colori delle loro mostrine e delle divise di tutte le armi e specializzazioni di Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia e di tutte le realtà associative militari di categoria.

Dal 10 all’11 settembre è in programma il XVIII° Raduno dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale. Il clou del Raduno avverrà in una giornata simbolica e tragica, a livello mondiale, per i pompieri: l’anniversario del crollo delle Torri Gemelle di New York.

Dal 16 al 18 settembre si svolgerà il VII° Raduno dell’Associazione Nazionale della Sanità Militare Italiana, con manifestazioni a carattere istituzionale, intervallate da momenti di approfondimento storico e culturale.

Il 1° e il 2 ottobre si terrà l’ultimo dei Raduni 2011, organizzato dall’ I.P.A. (International Police Association).

Taggato con: