preload
Mar 29


This video was embedded using the YouTuber plugin by Roy Tanck. Adobe Flash Player is required to view the video.

Lo stretto rapporto che lega Torino agli sport dell’acqua si consoliderà tra il 12 e il 14 maggio prossimi con i Campionati Italiani Assoluti indoor di Tuffi che si svolgeranno alla Piscina Monumentale. La Città ha già ospitato quest’evento in cinque occasioni: nel 2008, 2010 e nel triennio tra il 2012 e il 2014. Sotto la Mole si sono svolti anche gli Europei nel 2009 e 2011 e i Quattro Nazioni nel 2012 e 2015.
L’amore tra Torino e i tuffi è forte, come quello che lega la famiglia Cagnotto alla Città. Papà Giorgio è nato a Torino e nel capoluogo piemontese ha mosso primi passi della sua brillantissima storia sportiva sua figlia Tania. Proprio quest’ultima ha annunciato che chiuderà la sua carriera proprio alla Piscina Monumentale. “Anche se sono sette mesi che non mi alleno – ha sottolineato Tania Cagnotto – mi emoziono sempre tanto quando sono sul trampolino. Sono contenta di chiudere a Torino, soprattutto in un impianto che quando si riempie fa sentire forte il suo tifo”.
A fare gli onori di casa, con tanto di scambio di doni con Tania Cagnotto, è stata la Sindaca Chiara Appendino che con un velo di emozione ha ricordato di aver praticato i Tuffi e partecipato a un’edizione degli Italiani Assoluti nel 1992. In rappresentanza della FIN c’era il presidente Paolo Barelli. “In tutti gli eventi che abbiamo organizzato a Torino – ha sottolineato Barelli – abbiamo avuto un buon riscontro di pubblico. In Piemonte i praticanti e le società natatorie sono sempre tantissime. Oggi sono presenti degli atleti che hanno vinto 11 medaglie olimpiche, questo dimostra di quanto i tuffi hanno dato al nostro Paese”. L’ultima parola all’assessore allo Sport Roberto Finardi: “Sono orgoglioso che Torino possa ospitare un evento di così grande levatura. Vorrei ricordare che Giorgio Cagnotto è stato un mito della mia infanzia”.

Taggato con: