preload
Oct 19


Questa mattina è stato intitolato un nuovo giardino per ricordare Gino Bartali “Campione del ciclismo e Giusto tra le Nazioni”. Il Giardino si trova in piazza Cavalcanti, poco distante dal monumento dell’eterno rivale e amico Fausto Coppi.
All’intitolazione, decisa dalla commissione Toponomastica della Città, il presidente del Consiglio comunale Fabio Versaci ne ha ricordato la carriera da professionista, il dualismo con Coppi e l’impegno profuso negli anni della Seconda guerra mondiale a favore degli ebrei. Un numero interminabile di giorni passati a portare, con la bicicletta, documenti falsi da Assisi a Firenze per aiutare gli ebrei ad avere una nuova identità e poter espatriare. Attività che nel maggio del 2005 gli è valsa la medaglia d’oro al valor civile e che viene ricordata nella targa del giardino che recita “Gino Bartali – Campione del ciclismo e Giusto tra le Nazioni”.Presente all’intitolazione anche Giacomo Bertagni, nipote di Bartali, che ha sollecitato i giovani a non dimenticarne il nonno quale esempio di sport, di vita che merita di essere ancora raccontato ai bambini nelle scuole.

Taggato con: