preload
Dec 12


Martedì 12 dicembre al Parco della Tesoriera (presso la sede del Cai Uget) è stato installato il primo degli otto defibrillatori, donati dalla Live Onlus alla Città di Torino nell’ambito del progetto “Torino Città Cardioprotetta”, che saranno collocati nei prossimi mesi in tutte le Circoscrizioni cittadine.
L’obiettivo è quello di promuovere i principi della tutela della salute e diffondere la pratica dei “gesti salva vita”.
Sono intervenuti Enzo Lavolta, Vicepresidente Vicario del Consiglio comunale, Marco Chessa, Consigliere comunale di Torino e Claudio Cerrato, Presidente della Circoscrizione 4.

Taggato con:
Nov 20


Al parco della Tesoriera si è celebrata la Festa dell’Albero. Il 21 novembre è stata istituita con la legge 10/2013 la Festa nazionale degli Alberi, allo scopo di promuovere il rispetto del patrimonio arboreo nazionale. Sono intervenuti l’assessore Enzo Lavolta e il presidente della circoscrizione 4, Claudio Cerrato.
È stata l’occasione per piantare nuovi alberi nel giardino di corso Francia 192, posto a fianco dell’ingresso principale del parco, a cura del servizio Gestione Verde pubblico. Presenti alcune classi della scuola elementare Armstrong e della scuola materna Tesoriera, oltre alle classi della scuola media Vian che hanno dedicato una donazione di alberi al parco delle Vallette al partigiano Ignazio Vian, cui è intitolata la loro scuola.
Proprio in tema di donazioni, l’incontro è stata l’occasione per consegnare gli attestati di donazione ai cittadini che hanno voluto contribuire alla crescita del patrimonio arboreo torinese nel 2015.
La festa della Tesoriera è stata preceduta dalla celebrazione della Festa nazionale degli Alberi da parte della Circoscrizione 5. In questo caso sono stati piantati alcuni nuovi alberi nel Giardino “Operaie della fabbrica Superga”, tra via Verolengo e via Luini, da parte dei tecnici del verde della Circoscrizione.
Con circa 21.300.000 mq di aree verdi pubbliche, 110mila piante in alberate urbane, parchi e giardini ed oltre 50mila alberi nei boschi collinari; 2500 mq. di aiuole fiorite; 4 fiumi sulle cui sponde si sviluppano progetti di recupero e salvaguardia, Torino è tra le città più verdi d’Italia.
“Una qualità dell’ambiente urbano per la quale il capoluogo subalpino continua a impegnarsi promuovendo buone pratiche – commenta l’assessore Enzo Lavolta -. Tra queste particolare valore assume il progetto Smart Tree, nato con l’obiettivo di sensibilizzare i privati alla possibilità di contribuire all’aumento del patrimonio arboreo cittadino.”

Taggato con:
Jun 23


Cittadinanza civica per ottocento bambini
Sono molte le città italiane che hanno conferito la cittadinanza civica ai bambini stranieri nati nel loro territorio. E Torino – dove gli stranieri sono 150mila (il 17% della popolazione) – è il primo grande centro urbano che va in questa direzione.
Domenica 23 giugno nella Villa della Tesoriera, in corso Francia si è svolta la cerimonia di consegna dell’atto ai bambini nel corso della festa Tutti i colori dei bambini, uno dei tanti appuntamenti organizzati dalla Città per i festeggiamenti di San Giovanni.
Presente Cécile Kyenge, Ministro per l’Integrazione, a sottolineare l’importanza dell’evento. Hanno partecipato inoltre i consiglieri comunali che il 17 dicembre scorso, hanno approvato la delibera di modifica dell’art. 7 Cittadinanza Onoraria, Sigillo Civico e Cittadinanza Civica del proprio Statuto. Con l’introduzione del comma 5, infatti, si attribuisce la cittadinanza civica a tutti i bimbi nati nel capoluogo piemontese, non sono in possesso della cittadinanza italiana. L’attestato non ha valore legale per l’attuale legge italiana, che non riconosce il diritto alla cittadinanza ai bambini nati in Italia da cittadini stranieri residenti in un determinato Comune. Provvedimento pilota che, come ha precisato il Sindaco Piero Fassino è un atto simbolico di grande forza “perché in Italia è aperto un dibattito sull’ottenimento della cittadinanza da parte degli stranieri, componente sempre più numerosa della nostra società”. Gli attestati andranno a circa 800 bimbi nati dopo il 17 dicembre 2012.
Coloro che non hanno partecipato alla festa Tutti i colori dei bambini, potranno richiedere l’attestato allo sportello Informacittà in Piazza Palazzo di Città 9/a (dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 18 e il sabato dal- le 9 alle 13 a partire da martedì 25 giugno).
L’iniziativa è patrocinata dall’Unicef.
Per ulteriori informazioni consultare il sito web della Città all’indirizzo http://www.comune.torino.it/cittadinanzacivica.
E’ possibile inviare una mail a: iniziative.istituzionali@comune.torino.it o chiamare i numeri: 011.442.2081 – 2604

Taggato con: