preload
Nov 20


Al parco della Tesoriera si è celebrata la Festa dell’Albero. Il 21 novembre è stata istituita con la legge 10/2013 la Festa nazionale degli Alberi, allo scopo di promuovere il rispetto del patrimonio arboreo nazionale. Sono intervenuti l’assessore Enzo Lavolta e il presidente della circoscrizione 4, Claudio Cerrato.
È stata l’occasione per piantare nuovi alberi nel giardino di corso Francia 192, posto a fianco dell’ingresso principale del parco, a cura del servizio Gestione Verde pubblico. Presenti alcune classi della scuola elementare Armstrong e della scuola materna Tesoriera, oltre alle classi della scuola media Vian che hanno dedicato una donazione di alberi al parco delle Vallette al partigiano Ignazio Vian, cui è intitolata la loro scuola.
Proprio in tema di donazioni, l’incontro è stata l’occasione per consegnare gli attestati di donazione ai cittadini che hanno voluto contribuire alla crescita del patrimonio arboreo torinese nel 2015.
La festa della Tesoriera è stata preceduta dalla celebrazione della Festa nazionale degli Alberi da parte della Circoscrizione 5. In questo caso sono stati piantati alcuni nuovi alberi nel Giardino “Operaie della fabbrica Superga”, tra via Verolengo e via Luini, da parte dei tecnici del verde della Circoscrizione.
Con circa 21.300.000 mq di aree verdi pubbliche, 110mila piante in alberate urbane, parchi e giardini ed oltre 50mila alberi nei boschi collinari; 2500 mq. di aiuole fiorite; 4 fiumi sulle cui sponde si sviluppano progetti di recupero e salvaguardia, Torino è tra le città più verdi d’Italia.
“Una qualità dell’ambiente urbano per la quale il capoluogo subalpino continua a impegnarsi promuovendo buone pratiche – commenta l’assessore Enzo Lavolta -. Tra queste particolare valore assume il progetto Smart Tree, nato con l’obiettivo di sensibilizzare i privati alla possibilità di contribuire all’aumento del patrimonio arboreo cittadino.”

Taggato con:
Oct 04


Si è celebrata oggi, venerdì 4 ottobre, presso il Campus Luigi Einaudi in lungo Dora Siena 100, la “Festa dell’albero”, con la piantumazione degli alberi donati all’Università degli Studi di Torino dall’Associazione Internazionale Produttori del Verde “Moreno Vannucci”.

Da 11 anni l’Associazione fa omaggio al Presidente della Repubblica di un abete dell’Appennino tosco-emiliano che viene posizionato nel Cortile d’Onore del Quirinale in occasione delle festività natalizie. Inoltre, ogni anno, in occasione della Festa dell’albero, dona a Istituzioni pubbliche selezionate piante da esterno: nel 2007, dopo il grave incendio nella foresta del Gargano, l’Associazione è intervenuta per il recupero del verde nel Comune di Peschici; lo stesso impegno è stato profuso per rinfoltire il parco pubblico dell’Ambro di Milano. Gli alberi donati all’Ateneo torinese permetteranno invece di completare la realizzazione di un viale alberato in Corso Farini 200, dove migliaia di studenti vivono la loro esperienza universitaria.

La Cerimonia di Piantumazione si è aperta con il saluto del Rettore dell’Università di Torino Gianmaria Ajani e di Enzo Lavolta, Assessore all’Ambiente della città di Torino, e si è conclusa con la benedizione degli alberi donati da parte del Vicario Generale Monsignor Valter Danna. Il Gruppo da Camera dell’Università di Torino, diretto dal maestro Ugo Piovano, ha offerto l’intrattenimento musicale, mentre i giovani allievi della classe 1A della Scuola Media Spinelli hanno recitato poesie sugli alberi.

Taggato con: