preload
Jul 14


In piazza Vittorio Veneto son spuntati alberi e prati. Sotto il sole di mezzogiorno è stato presentato “Boscovittorio”, un’iniziativa che potrebbe riassumersi così: vi facciamo “assaggiare” per sei giorni una piazza allestita con un boschetto di faggi, aceri e platani, e vi mettiamo a disposizione, sempre in piazza, un bel po’ di prato, per dimostrare che più verde è possibile, anzi più bello, e pure più economico.
Il progetto è cresciuto grazie a sponsorizzazioni singolari: chi ha contribuito regalando la struttura di legno dove si svolgeranno le attività; chi fornendo banda larga agli hot spot dislocati in Piazza Vittorio con navigazione gratuita per 60 minuti; chi (gli esercenti di zona) offrendo ai cittadini – questa sera dalle 18 – un concerto sul prato di musica messicana dal vivo, oppure – sabato 16 luglio dalle 20 – invitando i cittadini a un originale e rinfrescante aperitivo “a piedi nudi”.
Da oggi a mezzogiorno, quindi, quando gli Assessori Lavolta e Curti (ambiente e arredo urbano) hanno battezzato ufficialmente “Boscovittorio”, parte una sei giorni di iniziative serrate rivolte a tutti, ma in particolare ai ragazzi e ai bambini dei centri estivi torinesi cui realtà come la Società italiana arbicoltori, o Scienza attiva – tra le altre -, insegneranno a diventare ‘paesaggisti per un giorno’: venerdì 15 e martedì 19 luglio i progettisti “in erba” riceveranno per l’occasione una bustina di semi in regalo. Oppure nel gioco-laboratorio “energia al bivio” (martedì 19, al mattino) potranno ripercorrere una tipica giornata dotati di un personale “borsellino dell’energia”: la sfida sarà arrivare a sera facendosela bastare. Uno scienziato del Cnr spiegerà loro che “Cos’è il global warming”, e ci sarà anche il bosco dell’intercultura, a cura del servizio civile giovani immigrati della Città (alcuni erano presenti già oggi, alla conferenza stampa). “Ma tutto questo non vuol essere un evento isolato – hanno ribadito i due assessori – ma un episodio. Queste stesse piante, a novembre, saranno piantate al Parco Colonnetti, e ogni cittadino potrà contribuire, nella misura in cui lo desidera, a costruire il bosco dei 150 anni che nascerà”.

Per maggiori informazioni: Fondazione Contrada Onlus, via Corte d’Appello, 16 cell 3203899465 tel 011.443.11.15/37859/23049

Taggato con:
Jul 02


Torino ancora protagonista. Per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia gli appassionati del famoso “scooter” si sono dati appuntamento in città, dando vita a VespItalia 150.
VespItalia 150, tre giorni di evento, 1-2-3 luglio 2011, durante i quali la Vespa, uno dei simboli rappresentativi del nostro paese, è stata protagonista delle strade del centro cittadino.

Taggato con: