preload
Oct 17


Nel fine settimana tra il 17 e il 18 ottobre il centro espositivo del Lingotto ha ospitato la più grande fiera italiana della sostenibilità con un’edizione speciale in occasione del 3° Forum dello sviluppo economico locale, incontro mondiale organizzato da UNDP, il programma delle Nazioni Unite dedicato allo sviluppo.

Per l’occasione Lingotto Fiere ha ospitato aziende, cooperative e associazioni piemontesi, che hanno proposto i propri prodotti e le proprie iniziative, ma anche incontri, workshop e attività pratiche. Tutto all’insegna del consumo etico e sostenibile.

La fiera è stata caratterizzata da diverse anime. La parte espositiva ha visto la partecipazione di 120 tra aziende, cooperative, associazioni provenienti da tutt’Italia, attive nel campo della sostenibilità sociale o ambientale. L’altra parte del programma era invece rivolta all’ambito culturale con oltre 80 eventi tra convegni, incontri e laboratori per adulti e bambini.

Gli espositori e gli appuntamenti ospitati spaziano tra numerosi temi: cibo e alimentazione, commercio equo e solidale, cosmesi naturale, moda critica, economia carceraria, editoria, mobilità sostenibile, infanzia, servizi per la sostenibilità, turismo consapevole, vegan, associazioni e partecipazione sociale.

Fa’ la cosa giusta! si inserisce all’interno del programma “Nutrire le città”, un mese di mostre, convegni, fiere, workshop, festival ed eventi artistici dedicati all’alimentazione, alla nutrizione e allo sviluppo sostenibile, organizzato dalla Città di Torino. La manifestazione è stata organizzata da Terre di mezzo Eventi, organizzazione che da 13 anni cura l’edizione nazionale, ogni marzo a Milano, e che in primavera ha fatto registrare 75mila presenze.

Fonte: TorinoClick

Taggato con:
Nov 02


2-6 Novembre 2011
Torino, quartiere di San Salvario

500 artisti e giovani creativi, 200 location per 5 giorni di mostre, esposizioni e performance: dal 2 al 6 novembre torna PARATISSIMA – l’evento OFF di Artissima – nelle strade, nelle case, nei cortili, nelle botteghe artigiane, nei negozi e nei locali storici del quartiere di San Salvario.

Tema della SETTIMA edizione di Paratissima 011: “POII”
Ovvero: “poi”? Dove sta andando l’arte del prossimo futuro? Dove si sta spingendo la creatività nelle sue forme espressive? Il “poi” è quello che viene dopo il futuro che ci danno per certo, il “poi” è dopo quello che succederà, il “poi” è oltre e Paratissima è il luogo ideale per prendere spunto sul “poi”.

La presentazione di Paratissima 2011 si è tenuta nell’atrio della Stazione di Porta Nuova.

Alle 21 in Largo Saluzzo “▼Δ□○” il rito inaugurale, a cura di Angela Viora, sui 4 elementi e i lori simboli, comuni a tutte le religioni e a tutte le culture.

Paratissima è organizzata e promossa da Gruppo Para e Associazione Ylda, è supportata da Compagnia di San Paolo, Camera di Commercio, Regione Piemonte, Fondazione CRT A+, Circoscrizione 8; con il patrocinio della Città di Torino.

Main partner: Miroglio Group, Groupalia, Elettrogruppo 01, Pronto Seat
Media partner: LaStampa.it, Torinosette, Gru Radio, SkArt, Torino open air

Paratissima è nel calendario di Torino+Piemonte Contemporary Art

La mappa di Paratissima 2011

Taggato con: