preload
May 26


La XVIII tappa del Giro d’Italia è partita questa mattina alle 11.10 da Muggiò il paese che, con i suoi 23.421 abitanti, dal 2009 ha cambiato provincia passando da quella di Milano alla neo provincia di Monza e della Brianza (MB). La cittadina lombarda ha dato i natali alla schermitrice olimpionica Arianna Errigo e al velocista Giacomo Nizzolo, Maglia Rossa al Giro d’Italia 2015.
Per i primi 170 chilometri la carovana rosa ha attraversato tutta la pianura Padana nord-occidentale da Milano e ha raggiunto Torino poco prima delle 14.30, lungo strade prevalentemente rettilinee e dalla carreggiata ampia.
All’arrivo a Torino sfilano 24 corridori fuggitivi con 11 minuti di vantaggio sul gruppo.
Dopo aver attraversato tutta la città, la carovana del Giro d’Italia ha infine lasciato la città, proseguendo verso la conclusione della tappa a Pinerolo.
Gli atleti faranno ritorno a Torino domenica 29 nella tappa conclusiva del Giro.

Taggato con:
Feb 26


“Just the woman I am”, non è solo una semplice corsa, è molto di più. A partire dal sostegno che ogni iscritto dà alla ricerca universitaria sul cancro ai momenti di festa e aggregazione che già un anno fa hanno fatto sì che piazza San Carlo diventasse un’enorme onda rosa.
Anche quest’anno la manifestazione si terrà l’8 marzo, giorno della festa delle donne. Il momento clou sarà a partire dalle 16.30 quando prenderà il via la corsa non competitiva e la camminata di sei chilometri. L’importante non sarà il risultato ma esserci anche per contribuire a fare del bene a chi ne ha veramente bisogno. La giornata si aprirà alle 10 con tante iniziative dedicato al mondo femminile. Per chi volesse iscriversi all’ultimo momento, lo potrà fare in piazza San Carlo fino alle ore 15.
Per prendere parte a “Just the woman I am” e aiutare la ricerca universitaria, basta collegarsi al sito www.torinodonna.it, recarsi presso le segreterie del Cus Torino o nei punti convenzionati e versare 15 euro. Le iscrizioni si possono effettuare anche via fax al numero 011 0133002 o tramite email all’indirizzo segreteria@gameoverevent.it. A tutti i partecipanti sarà donata la maglia dell’evento e il pettorale che darà diritto all’aperitivo e alla welcome bag.
“Manifestazioni come Just the woman I’am – ha sottolineato l’assessore Stefano Gallo – promuovono e incoraggiano lo sport declinato al femminile. Nel ricco calendario di Torino Capitale dello Sport ci sono molti momenti dedicati alle donne che sono volti a far conoscere le tante realtà di sport dove atlete o semplici amatrici si allenano con passione e dedizione ogni giorno per stare bene con stesse e con gli altri”.
“Sono contenta che questo evento si svolga nel giorno della festa della donna – ha detto il vicesindaco Elide Tisi. Credo che iniziative come queste, siano delle buone opportunità per promuovere e incoraggiare tutte le donne a praticare lo sport all’aria aperta e dedicarsi al loro benessere psico-fisico. Spero di vedere, come l’anno passato, un enorme onda rosa che invade la città e tutte le donne possano aiutare la ricerca universitaria sul cancro”.

[fonte: TorinoClick]

Taggato con:
May 31


Questa mattina alle 5.30 del mattino ha preso il via da piazza Castello l’edizione 2013 di Brooks 5.30.
Si tratta di una corsa podistica non competitiva di cinque chilometri e duecento metri che ha come obiettivo di far correre i suoi partecipanti in una città senza traffico, smog e soprattutto senza rumore. Il percorso, alla portata di tutti quelli che vogliono correre o semplicemente camminare, si è sviluppato attraverso le vie del centro cittadino, con partenza e arrivo fissati in piazza Castello.
Gli organizzatori, dalle 4 e 30 e fino alla fine della corsa, hanno previsto un punto di ristoro in piazza. A tutti i partecipanti è stato offerto thè e frutta fresca a volontà proveniente dal Comune di Vignola nel modenese.
L’evento è patrocinato dalla Città di Torino ed è stato inserito nel programma degli “Smart City Days”.

Taggato con: