preload
Dec 06


Martedì 6 dicembre 2016 al Cimitero Monumentale, alla presenza della Sindaca Chiara Appendino e del Presidente del Consiglio Comunale Fabio Versaci, si è tenuta una cerimonia ufficiale per commemorare la tragedia della ThyssenKrupp dove, 9 anni fa, persero la vita Antonio Schiavone, Roberto Scola, Angelo Laurino, Bruno Santino,Rocco Marzo, Rosario Rodinò e Giuseppe Demasi.

Taggato con:
Dec 06


Sono passati quattro anni esatti dalla notte che ha cambiato Torino. Il 6 dicembre 2007 le fiamme avvolgono in un abbraccio mortale sette operai delle acciaierie ThyssenKrupp di corso Regina Margherita 400: Antonio Schiavone, Roberto Scola, Angelo Laurino, Bruno Santino, Rocco Marzo, Rosario Rodinò, Giuseppe Demasi.
Questa mattina a quattro anni di distanza dal tragico incendio, la città di Torino ha voluto ricordare la terribile tragedia con una commemorazione presso il cimitero Monumentale.
Alla presenza dei familiari delle vittime e delle autorità civili, religiose e militari, è stata deposta nel Giardino della Quiete, una corona sotto la lapide dedicata agli operi morti nella tragedia.
Dopo un momento di riflessione e preghiera, il vicesindaco Dealessandri, in rappresentanza della Città, ha sottolineato che “Ricordare i sette operai della ThyssenKrupp significa anche non dimenticarsi di chi è rimasto, e la grande partecipazione di questa mattina, manifesta la vicinanza di tutta la città”.
“La tragedia dei lavoratori della Thyssenkrupp resterà una pagina nera e drammatica nella storia del lavoro e il miglior modo per onorarne le vittime è battersi perché più nessuno debba morire lavorando” è l’augurio che il sindaco Piero Fassino ha espresso nella lettera, inviata per la ricorrenza, ai familiari.

Taggato con:
Dec 06



Era il 6 dicembre 2007, esattamente 3 anni fa.
Nel terzo anniversario dell’incendio alla ThyssenKrupp, che causò la morte di sette operai (Antonio Schiavone, Roberto Scola, Angelo Laurino, Bruno Santino, Rocco Marzo, Rosario Rodinò, Giuseppe Demasi), il Comune di Torino ricorda le vittime del rogo.
Al Cimitero Monumentale si è tenuta la cerimonia per la deposizione della Corona sulla lapide dei lavoratori della Thyssenkrupp.
In corso Valdocco tra via Santa Chiara e via Giulio, alla presenza del Presidente del Consiglio Comunale Beppe Castronovo e di Renato Virdis, presidente dell’Associazione dei familiari delle vittime e degli operai ThyssenKrupp “Legàmi d’acciaio”, si è svolta la cerimonia di scoprimento della targa posizionata sul murale dedicato alle vittime della ThyssenKrupp.

Il murale – eseguito da artisti delle associazioni Monkeys Evolution, Artefatti, Il Cerchio e Gocce, KNZ che collaborano col progetto MurArte – è stato realizzato in accordo con l’associazione Legami d’Acciaio che riunisce colleghi e familiari delle vittime, grazie al contributo della Città di Torino ed il benestare della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Piemonte e dell’Archivio di Stato di Torino.

Taggato con: